Google+ Followers

Ciao sono Rita, mamma di due bambini un maschietto di 6 anni e una femminuccia di 9 anni. Grazie di essere passati nel mio Blog, dove parlerò dei miei interessi, cercando di darvi informazioni su i prodotti di uso quotidiano. Se sei un'Azienda e vuoi farmi provare i tuoi prodotti in cambio di una recensione nel Blog, contattami a questa mail ritz1@libero.it

lunedì 28 luglio 2014

A CASA DI ENRICA CON BARATTOLINO SAMMONTANA PARTE 2




Questa è la seconda puntata della Mini Web Serie a Casa di Enrica!! Per chi non sapesse di cosa sto parlando può leggere il mio precedente post Qui

Sarà la " calata " Fiorentina dell'ospite di questa puntata, sarà che voglio decisamente provare questa nuova ricetta veloce che propone Enrica Della Martira.

In questa puntata conosciamo Francesca Rubegni, surf Italiana e simpaticissima ragazza dallo spiccato accento fiorentino che è una goduria sentirla parlare :-D.

Enrica offre alla sua ospite delle Tortine Rovesciate con mela e vaniglia... Accompagnate dall'mmancabile Barattolino Sammontana alla Crema, un icona tra i vari Barattolini, quello che sicuramente risulta il più famoso tra i gusti disponibili.

Francesca racconta ad Enrica la sua " storia " i primi approcci col Surf e la costante paura trasformata in adrenalina con la tavola in mezzo al mare.

Ancora una volta una puntata decisamente carina e simpatica, un concentrato di " spunti " per realizzare ricette estive e come accompagnarle con il gelato Sammontana per stupire i nostri ospiti e rendere i nostri piatti delle ricette sfiziose e estive a tutti gli effetti.

Io adoro questa Mini Web Serie proposta da youtube e Sammontana, mi diverto a cimentarmi nelle ricette proposte e a conoscere i vari ospiti, in più, come già detto nel precedente post, Enrica è semplicissima e simpaticissima, due qualità che la rendono vicina a noi :-)

Anche stavolta missione compiuta per Enrica, ospite pienamente soddisfatto, Barattolino Sammontana protagonista e tanta simpatia ;-)


serie youtube

Sito Internet

venerdì 25 luglio 2014

ARTERAKU, LAURA E LE SUE CREAZIONI DELL'ANTICA ARTE GIAPPONESE.




Qualche mese ho avuto il piacere di incontrare una ragazza a mio avviso molto talentuosa, ci siamo sentite qualche volta per mail e lei molto gentilmente mi ha inviato delle sue creazioni, bijoux particolari che mi piacevano molto.


Procediamo con ordine..

Circa un anno fa un amica mi parlò del Raku, mi raccontò diverse cose di questa tecnica e mi inoltrò in un mondo che non conoscevo e che mi piacque davvero tanto, per prima cosa capiamo cos'è il Raku..

Il Raku è una tecnica di costruzione e cottura di origine Giapponese, nata sulla scia dello spirito Zen e in grado di esaltare la bellezza e l'armonia nella semplicità delle forme, mantenendo la naturalezza; l'origine del Raku è legata alla cerimonia del Tè, il significato di questo termine può essere tradotto in "comodo, piacevole, gioia di vivere", una filosofia " rilassante " quella Giapponese che, nelle forme delle creazioni in Raku ritroviamo a tutti gli effetti.

Le prime creazioni in Raku furono proprio delle tazze per il tè, semplici, povere e che stavano nel palmo della mano che gli ospiti si scambiavano.

Oggi il Raku è un arte che ha preso diverse forme, non solo più tazze per il tè ma, grazie alla bravura di alcune persone e all'aggiunta del fattore decorativo, si possono trovare Bijoux e vere e proprie opere d'arte esposte in musei.

Il mio incontro con il Raku come vi dicevo all'inizio c'è stato un anno fa grazie ad un amica che si stava appassionando a quest'arte, lei ama il mondo e la filosofia Giapponese e grazie a lei ho conosciuto diverse cose, ma l'incontro con la bellezza del Raku e la tangibilità della sua vera particolarità, l'ho avuta appunto qualche mese fa grazie a Laura, una ragazza che ha un sito e una pagina facebook dove è possibile ammirare e acquistare le sue creazioni.

Avere a casa mia i Bijoux di Laura non è stato facile, infatti la prima volta che me li ha inviato, un buon postino ha pensato bene di svuotare il mio pacchetto, consegnandomi la busta vuota!!! Cosi Laura mi ha inviato dei nuovi Bijoux che fortunatamente sono arrivati a destinazione!!!! 

L'arte del Raku ha appassionato talmente tanto questa ragazza che le sue creazioni, esprimono in pieno la sua originalità e il suo talento nel creare questi oggetti davvero unici, con un accenno un po etnico e le forme semplici ed essenziali.


Laura mi ha inviato un Bracciale un anello e degli orecchini, come potete vedere le forme sono semplici, rispettano la naturale armonia del composto.



Il Bracciale che mi è arrivato è di colorazione mista, tra il blu e il lilla, con qualche venatura di verde, ha perle Raku irregolari ed è elastico. 



I bracciali in ceramica raku sono nati per gioco accostando perle, bottoni ed altri pezzi raku di vari colori, forme e dimensioni. Ogni bracciale ha la sua identitá, é unico. Ognuna delle perle raku e' realizzata a mano e colorata con polveri naturali.











Bello e comodo,semplice ma d'impatto, sono entusiasta davvero!!


Questi orecchine hanno delle perle Raku fantasia, rispettano la colorazione del bracciale, proprio per essere abbinati.
Gli orecchini in ceramica raku sono preziosi gioielli. In queste piccole creazioni raku si unisce la leggerezza della terra e tutta l'essenzialità e la semplicità di indossare un pezzo unico. Perle ovali, bottoni sono pendenti resi unici e preziosi dalla tecnica raku che dona sfumature e lucentezze differenti.



Un anello in Raku dalla forma irregolare, negli stessi colori degli orecchini e bracciale, una parure perfetta, semplice e da indossare in diverse occasioni.

Anche qui per garantire la " comodità " abbiamo la base regolabile per adattarsi a qualsiasi mano, le forme irregolari e le sfumature dei colori, lo rendono a tutti gli effetti un pezzo unico!!!

L'anello è leggero e comodo!!!


Ogni anello e' differente dall'altro per la forma ma soprattutto per i colori e le differenti sfumature che si producono durante la lavorazione raku.








Ma il Raku proposto da Laura non è solo Bijoux, nel mio pacchetto c'erano anche queste due meravigliose calamitine 



Una casetta e un cuoricino :-).

La lavorazione del Raku non è cosa semplice, ha un processo di lavorazione lungo e necessita di ben due cotture, la prima detta " biscottato " e la finale tecnica Raku.

Per queste creazioni si ha bisogno di polveri elastiche ed argille refrattarie, per il forte shock termico che il pezzo subisce, anche la decoratura di discosta molto dalle classiche realizzazioni di Bijoux artigianali, qui se vogliamo un colore verde, non useremo il pigmento del colore scelto ma ossido di rame. Spiegarlo cosi su due piedi risulta davvero difficile ma vi assicuro che conoscere tutte le fasi del procedimento è davvero bello e particolare.

Nel sito http://www.arteraku.net/it/, potete trovare davvero tanti tanti Bijoux bellissimi per farvi o fare un particolare regalo, in più come vi dicevo poco fa, Laura crea anche altri oggetti, troverete quindi anche 

  • Vasetti e tazzine
  • Oggetti per il fai da te
  • Diversi oggetti in raku
Io ho indossato spessissimo in queste serate estive i Bijoux in Raku che Laura mi ha gentilmente inviato, li ho trovati comodi e affini al mio stile semplice ma con quella punta di ricercatezza particolare che rompi gli schemi, hanno riscosso successo anche tra le mie amiche e la mia mamma :-).

A me non rimane altro che ringraziare ancora Laura e lasciarvi i link utili per ammirare i suoi lavori.





mercoledì 9 luglio 2014

A CASA DI ENRICA CON BARATTOLINO SAMMONTANA LA NUOVA MINI WEB SERIE

Ciao a tutti, oggi voglio parlarvi di una scoperta che ho fatto recentemente nel web, precisamente su youtube.

Non sono solita appassionarmi a serie tv meno che mai a quelle web mini o lunghissime che siano, eppure in questi giorni mi sono innamorata di una nuova mini webserie.

Di cosa sto parlando??




" A Casa di Enrica! "

Enrica è Enrica Della Martira, concorrente del passato Master Chef, una ragazza giovane e frizzante con tanta tanta passione per la cucina, qui la ritroviamo al fianco di Barattolino Sammontana, in un format innovativo lanciato proprio da Sammontana.

A Casa di Enrica, si alternano ospiti più o meno noti, alle prese con racconti di vita spesso interessanti e particolari, a far da co - protagonista c'è proprio lui, il mitico Barattolino Sammontana che tutti noi almeno una volta abbiamo avuto sulla tavola, quello che più degli altri riporta alla mente ricordi di infanzia di chi come me ha superato i 30!!!

Ci troviamo davanti quattro puntate differenti e quattro ospiti, uno per ogni puntata, al quale Enrica proporrà delle Ricette veloci spesso accompagnate proprio dal famoso gelato, che sembra sposarsi benissimo anche con accostamenti inusuali ai più.

Nelle quattro puntate, Enrica mostra diverse ricette estive sfiziose, delle gran belle idee per stupire i nostri amici, io ho apprezzato tutte e quattro le puntate ma quella che proverò di certo a copiare a breve è quella nella puntata con Nicola Carignani, fotografo e viaggiatore con una bella storia personale e professionale.

Enrica accoglie Nicola nella sua casa, e mentre ascolta la storia del fotografo gli offre degli sfiziosissimi Involtini Marocchini, la sorpresa vera e proprio però sta nella " salsa " in cui intingere gli involtini, Barattolino Sammontana allo yogurt!!! Piaceranno a Nicola?

Potete scoprire la puntata guardando questo video.




A me è piaciuta tanto la ricetta che appunto vi ho detto proverò a copiare, mi stuzzica proprio l'idea del Gelato allo yogurt come accompagnamento, ma è stato davvero carinissimo conoscere Nicola, con tutti i suoi racconti di viaggio e la nascita dell'amore per la fotografia, arte che amo ma nella quale sono totalmente negata :-D!!!

Continuate a seguirmi perché ho in mente di raccontarvi anche un altra puntata davvero carina e divertente, sempre con la complicità di Enrica e Barattolino Sammontana ovviamente!!!